Ai sensi dell’art. 5 del Decreto, il Cliente (qualora sia qualificabile come “consumatore” ai sensi dell’art.1 lett b) del Decreto) ha il diritto di recedere dal contratto e di restituire i volumi o gli oggetti ordinati purché siano nel medesimo stato in cui li ha ricevuti.

Tale restituzione potrà essere effettuata senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo.

Il diritto di recesso dovrà essere esercitato dal Cliente, a pena di decadenza, mediante invio di lettera raccomandata con ricevuta di ritorno al seguente indirizzo: Lina Giorgi snc, Via Roma 212 ABC, 52014 Poppi (AR), entro il termine di 10 (dieci) giorni lavorativi dal ricevimento dei prodotti o degli oggetti.

La comunicazione di cui sopra può essere inviata, entro lo stesso termine, anche mediante mail all’indirizzo: info@lina.it, purché confermata, mediante lettera raccomandata con ricevuta di ritorno, entro le 48 (quarantotto) ore successive all’invio della mail.

Le spese della spedizione saranno interamente a carico del Cliente, e non verranno accettati pacchi in contrassegno.

Una volta ricevuti i volumi o gli oggetti e verificata la loro integrità, Lina Giorgi snc provvederà, nel più breve tempo possibile e comunque in conformità ai termini ed alle modalità previsti al proposito dall’art. 5 comma 7 del Decreto, ad accreditare al Cliente il costo dei volumi o degli oggetti restituiti, trattenendo, ove necessario, l’importo delle spese di spedizione eventualmente non corrisposte dal Cliente, che resteranno definitivamente a carico del Cliente.

Il diritto di recesso non può essere esercitato dal Cliente nel caso in cui i prodotti o gli oggetti risultino danneggiati.

Eventuali allegati ai prodotti dovranno essere restituiti congiuntamente e ancora sigillati.